ESCAPE='HTML'
stile vegan

Lo stile VEGAN è uno stile di vita etico e salutistico, rispettoso della vita di tutti gli esseri viventi del Pianeta Terra e attento anche alla salvaguardia dell'ambiente. Quindi le attenzioni da porre ai più normali gesti quotidiani della nostra vita non riguardano solo l'alimentazione, ma tante altre cose, come per esempio l'uso di prodotti per l'igiene personale, cosmetici, detersivi e vestiti.

ETICA E SALUTE

Come siamo arrivati a vivere in maniera così malsana? Trattare questo argomento è lungo e impegnativo e fa parte di un percorso personale che ognuno deve intraprendere per scoprire delle cose che se venissero tutte raccontate potrebbero sembrare assurde; quindi chiunque voglia farlo lo faccia autonomamente. L'unica cosa che possiamo dire per mettere la pulce nell'orecchio ed invogliare a saperne di più è che negli ultimi 2 secoli, la disinformazione, l'ignoranza e la stupidità sono state indotte nelle persone per fare in modo che fossero tutti facilmente manipolabili e controllabili. Per esempio abituare le gente a CREDERE anziché VERIFICARE fa in modo che si possa far credere tutto ciò che viene detto o pubblicizzato in modo ipnotico e continuo da tutti i mezzi di informazione da coloro che si pongono con una falsa autorevolezza al vertice di argomenti come l'alimentazione, la medicina, la scienza e tutto quello che ruota intorno alla nostre vite, ma soprattutto a tutto quello che fa girare quantità esorbitanti di denaro che si cerca con successo di fare convergere sempre nelle solite tasche a scapito della povera gente, senza farsi scrupoli di nessun tipo.

Molti studi, tenuti nascosti per decenni che ormai grazie a internet stanno diventando popolari hanno dimostrato che non solo il corpo umano non necessita di sostanze di tipo animale, ma che sono altamente nocive, tossiche e cancerogene. Quindi nutrirsene, oltre che causare morte e sofferenza a degli innocenti esseri senzienti, non fa altro che intossicarci. Ma a parte gli studi, è una vera e propria presa di coscienza, essere ben informati invoglia ad esserlo sempre di più, questo porta ad una consapevolezza che a sua volta porta a cambiare delle abitudini sicuramente cattive. E' una coerenza che riguarda tutto lo stile di vita e il pensiero globale. Inoltre, oggi, tutti possono vedere con i propri occhi cosa accade nei macelli, negli allevamenti intensivi, nei circhi ecc. basta cercare immagini e video sempre su internet e capire che tutto ciò non è necessario. Inoltre è stato più volte stimato che con le tonnellate di vegetali coltivati per sfamare gli animali degli allevamenti intensivi, si potrebbero sfamare TUTTI coloro che muoiono di fame nel mondo. Basterebbe questo ultimo dato anche senza tenere conto di tutti gli altri per decidere di non alimentare più questo massacro che avviene solo perchè alcuni vogliono dei pezzi cadavere bruciati nei loro piatti CREDENDO che sia cibo.

ALIMENTAZIONE

Un'alimentazione vegan esclude tutto ciò che è animale o di sua derivazione (carne, pesce, latte, formaggi uova ecc.). La cucina vegan non prevede di imitare la cucina tradizionale “veganizzando” le pietanze ovvero sostituendo gli ingredienti di origine animale con altri di origine vegetale. A volte  viene fatto per puro piacere del palato (soprattutto all'inizio) o per invogliare i non vegani a diventarlo. In realtà la cucina vegan è un altro tipo di cucina, diversa, più ricca e più varia. E non dimentichiamo che esistono da sempre pietanze che anche senza essere denominate come vegan lo sono a tutti gli effetti per la loro natura, come per esempio un minestrone o un piatto di riso al pomodoro. E' inoltre bello scoprire tante spezie, radici, cereali, verdure, legumi, frutta, germogli ecc. che sono solo appagano meravigliosamente il senso del gusto, ma hanno anche delle proprietà utilissime alle salute del nostro organismo.

BEVANDE

Alcuni di noi sono legati ad abitudini mondane tipo aperitivi con amici  o altri appuntamenti dove si è soliti consumare dei cocktails alcolici. Niente di male se non si esagera, sono comunque momenti di incontro, socializzazione e divertimento, cibo per la mente e per lo spirito. Ma dobbiamo fare attenzione a cosa ordiniamo da bere; cerchiamo di non ordinare mai cocktails anche analcolici che contengano liquori, sciroppi, succhi ed altri ingredienti colorati, perchè contengono coloranti che quasi sempre sono di origine animale o tossici. Per esempio quei cocktails fatti con quei liquori dal colore rosso o arancione non sono vegani, perchè quel colorante è ottenuto dallo schiacciamento della testa della “cocciniglia” un insetto  che ha la sola colpa di avere quella sostanza colorata all'interno del suo piccolo cranio. Se, sempre facendo attenzione, scegliamo dei distillati anziché dei liquori possiamo stare un po' più tranquilli, se invece vogliamo la certezza, dirigiamo la nostra scelta sul vino. Evitiamo invece tutti i tipi di bibite gassate, zuccherate e/o contenenti alte concentrazioni di caffeina che anche se sarebbero classificabili come vegan sono in realtà tossiche e cancerogene. Facciamo attenzione anche alle birre in quanto possono contenere colla di pesce, gelatina, caseina, insetti (possono essere impiegati per i coloranti, come nel caso della cocciniglia), glicerilmonostearato, pepsina, zucchero bianco (il processo di sbiancamento può comportare l’impiego di ossa animali). Anche il lattosio può essere usato, le birre etichettate come dolci o cremose solitamente contengono lattosio, normalmente derivante da latte bovino.

ABBIGLIAMENTO

Esistono svariati tipi di tessuti con i quali poter fabbricare vestiti senza provocare morte o sofferenza animale come  cotone, tessuti acrilici come il poliestere, lana sintetica, e tanti altri. Quindi non è più necessario indossare lana, seta, pelle, cuoio ne tanto meno pellicce. E' importante, se non si vuole cadere in errore porre attenzione a simbolini e diciture che indicano il materiale di cui è fatto il prodotto. Attenzione anche a certi modi ingannevoli indicare certi prodotti: ECOPELLE per esempio è pelle animale lavorata in modo ecologico, e quindi non è vegan. A parte che ci dovrebbero spiegare come è possibile lavorare una pelle animale in modo ecologico, comunque per essere sicuri che non sia pelle vera deve esserci scritto SIMILPELLE. Questo è solo un esempio, ma ci sono capi d'abbigliamento misti (una parte animale e una sintetica) spacciati per cruelty-free, quindi è necessario stare veramente bene attenti. Per fortuna con la diffusione del veganismo stanno aumentando sempre più i negozi, soprattutto on line, che vendono abbigliamento, scarpe e accessori vari totalmente vegan.

DETERSIVI

Non laviamo i vestiti con detersivi testati su animali e nemmeno contenenti sostanze chimiche tossiche e inquinanti; la tendenza è quella di auto produrre o acquistare (BIO) i saponi come quello di Marsiglia che poi disciolti in acqua diventano un detersivo perfetto sia a mano che in lavatrice, profumato, ammorbidente di per se, che consente di non inquinare l'ambiente e anche di risparmiare parecchi soldi. Il consiglio è quindi quello di scegliere marche non conosciute di aziende piccole o artigianali. Per la pulizia della casa, come i pavimenti e i mobili utilizziamo semplicemente aceto bianco, molto detergente e non inquinante, igienizzante e quindi perfetto anche per il bagno. Se fatto bollire va benissimo anche come anticalcare.

IGIENE PERSONALE E COSMETICI

E' giusto sapere che la natura ha pensato a tutto e che certi tipi di prodotti in commercio, che vengono fatti passare come "progresso" o "comodità" a tal punto che si può diventarne dipendenti, altro non sono che sostanze chimiche tossiche che portano profitto alle aziende che li producono, effetti distorti e totalmente innaturali sul nostro corpo e malattie a chi le utilizza. Quindi per ogni attenzione al nostro corpo esiste un rimedio naturale che mettiamo in pratica quotidianamente, per ritrovare benessere, salute ed armonia con noi stessi e la natura. Forse non tutti sanno che è possibile sostituire, i bagno schiuma e i doccia schiuma chimici con saponette vegetali, gli shampoo con saponette vegetali di ALEPPO o addirittura con bicarbonato di sodio, molto detergente ed il balsamo con aceto di mele diluito con acqua. Inoltre il capello secerne una sostanza naturalmente detergente, quindi possiamo anche lavare i capelli con la sola acqua. Smettiamo di cospargere il nostro corpo con creme, trucchi e cosmetici (che contengono sempre bava di lumaca), burro cacao ed altri veleni come coloranti per i capelli ecc, per coloro che ne sono dipendenti è arrivato il momento di vincere tale dipendenza, aiutandosi magari all'inizio con prodotti vegetali che possono sostituire tutti questi veleni chimici dando anche un risultato migliore oltre che assolutamente naturale.

I benefici di tutto questo? Pelle naturalmente morbida, capelli più forti e naturali, scomparsa di dermatiti e forfora; anche il dentifricio non serve, tutti i dentifrici contengono fluoro una sostanza altamente intossicante e cancerogena; è sufficiente impregnare lo spazzolino di bicarbonato di sodio sciolto bene in acqua, in quanto i granelli possono essere abrasivi e usare il filo interdentale per rimuovere i residui di cibo tra dente e dente. Inoltre, al contrario di quello che dicono nelle pubblicità, che sono sempre ingannevoli è utile fare uscire un po di sangue dalle gengive aiutandosi con uno scovolino dentale, per fare fuoriuscire i residui di cibo nella parte del “colletto”, ovvero quella parte sottogengivale che non viene raggiunta né dallo spazzolino né dal filo interdentale. Quindi corretta alimentazione e corretta igiene orale significa dire addio a qualsiasi tipo di malattia, compresa la carie. Non pensiamo che senza lavare i denti con un dentifricio potremo avere l'alito cattivo; l'alitosi è un disturbo legato alla digestione e non ha niente a che vedere con l'igiene orale a meno che non sia totalmente trascurata.

CONCLUSIONI

Con uno stile di vita vegan si entra in totale armonia con la natura UNICA ED INDISCUTIBILE LEGISLATRICE DI TUTTI GLI UNIVERSI e quindi l'unica che va assolutamente sempre ascoltata e rispettata. Non esistono rinunce adottando questo stile di vita a meno che non si consideri rinuncia, la rinuncia a provocare sofferenze e morte, ma quella è una rinuncia che si fa volentieri. Per tutti il resto è semplicemente meraviglioso e altamente appagante in tutti i sensi. Migliora il rapporto con noi stessi e con gli altri, migliora la nostra spiritualità in quanto si inizia un percorso di elevazione dove si valorizza ciò che veramente lo merita e si abbandonano i falsi valori materiali acquisiti nel tempo. Migliora la mente e la salute, non ci si ammala quasi mai, il sistema immunitario si fortifica e in tanti casi ci si libera definitivamente da fastidi importanti o patologie anche gravi.

COSCIENZA

E' necessario capire che uno stile di vita vegan non è fine a se stesso, ma rientra in una inevitabile lotta contro un sistema che da qualsiasi lato lo si guarda emette solo cose negative: morte, sofferenza, povertà, ingiustizie, corruzione, divisione, diversità, classismo, razzismo, sessismo, specismo e chi più ne ha più ne metta. E' necessario quindi svegliarsi, capire il funzionamento del sistema e dei suoi meccanismi di autodifesa, uscire dalle stupide regole del consumismo che dettano uno spreco continuo in un pianeta con risorse finite ed iniziare a preservare l'ambiente senza perpetrare più inutili e autodistruttivi dogmi. Inoltre smontiamo una volta per tutte questa convinzione che vuole che di ogni questione sia citata la fonte; le fonti sono tutte condizionate e fanno parte di un meccanismo che è stato creato solo per manipolare le informazioni, l'informazione e la gente facendo in modo che lo status quo continui ad essere continuamente ed inconsapevolmente riproposto da tutti ad unico vantaggio di potenti multinazionali.

Proprio così, loro influenzano e manipolano i media le riviste specifiche accreditate come quelle scientifiche o alimentari, fanno in modo che delle loro pedine diventino dei luminari ai nostri occhi che dicano alla gente quello che loro vogliono che sia detto mandando avanti ancora un sistema criminale che accresce sempre i più i loro poteri e le loro ricchezze ed impoverisce e ammala la povera gente. Informarsi ed approfondire gli argomenti per conoscere e capire come stanno veramente le cose è un atto d'amore verso se stessi e verso gli altri e ne va della vita di tutti gli esseri viventi della terra ANCHE LA TUA, e non ha bisogno di fonti ma di logica (quella vera dove 1+1=2 e solo 2) e di COSCIENZA!

 ESCAPE='HTML'